Maschera da Bestia

Bella e la Bestia, Maschera in lattice schiumato da Bestia

300,00

Maschera in lattice schiumato da Bestia del cartoon “la Bella e la Bestia”.

La maschera è da noi realizzata in lattice schumato ed è composta da più pezzi, con bordi finissimi, che devono essere incollatti, con apposito mastiche cosmetico professionale venduto con la confezione, sul volto del’attore.

Le protesi sono dotate di sopracciglie, baffi, pelo sul naso, barba il tutto in capelli naturali da noi appositamente realizzate a mano.

Questo prodotto è sprovvisto di parrucca. L’immagine è di riferimento.

All’interno della confezione troverete un foglietto d’istruzioni d’uso per l’applicazione.

 

COD: MXLS005BF Categorie: , Tag: ,

Descrizione

Maschera in lattice schiumato da Bestia del cartoon “la Bella e la Bestia”

La maschera è da noi realizzata in lattice schiumato ed è composta da più pezzi, con bordi finissimi, che devono essere incollati sul volto del’attore con apposito mastiche cosmetico professionale venduto con la confezione. Le protesi sono dotate di sopracciglie, baffi, pelo sul naso, barba il tutto in capelli naturali da noi appositamente realizzate a mano.

Questo prodotto è sprovvisto di parrucca che deve essere richiesta a parte. L’immagine è di riferimento.

Come è confezionato il prodotto:

Questo prodotto è venduto in un’ apposita confezione dotate di una fialetta di mastice cosmetico professionale per incollarlo. All’interno della confezione troverete le relative istruzioni per meglio applicarli, rimuoverli e mantenerli.

La Bella e La Bestia

La bella e la bestia (titolo francese: La belle et la bête) è una famosa fiaba europea, diffusasi in molteplici varianti, le cui origini potrebbero essere riscontrate in una storia di Apuleio, contenuta ne L’asino d’oro (conosciuto anche come Le metamorfosi) e intitolata Amore e Psiche. La prima versione edita fu quella di Madame Gabrielle-Suzanne Barbot de Villeneuve, pubblicata in La jeune américaine, et les contes marins nel 1740. Altre fonti, invece, attribuiscono la ricreazione del racconto originale a Giovanni Francesco Straparola nel 1550. Un racconto che potrebbe essere stato ispirato da una storia vera avvenuta sulle sponde del Lago di Bolsena, in provincia di Viterbo. La versione più popolare è, tuttavia, una riduzione dell’opera di Madame Villeneuve pubblicata nel 1756 da Jeanne-Marie Leprince de Beaumont nel Magasin des enfants, ou dialogues entre une sage gouvernante et plusieurs de ses élèves. La prima traduzione, in inglese, risale al 1757.

Numerosi sono gli adattamenti e le trasposizioni di questa fiaba conosciuti in tutta Europa. In Francia, per esempio, nel 1771 fu scritta da Marmontel e composta da Grétry la versione lirica de La bella e la bestia, basata sulla storia di Mme Leprince de Beaumont e dal titolo Zémire et Azor, che riscosse enorme successo anche nell’Ottocento.

È datata 1742, invece, l’opera drammatica Amour pour amour di Nivelle de la Chaussée, sempre ispirata a questa fiaba.

Bella e la Bestia, Maschera in lattice schiumato da Bestia ultima modifica: 2017-03-16T10:43:16+02:00 da Gherardo Filistrucchi Parrucche e Trucco