GIANNI SCHICCHI 2

GIANNI SCHICCHI 2

Gianni Schicchi 2

Sabato 12 Maggio è andato in scena al Teatro Puccini di Firenze l’operetta goliardica “Gianni Schicchi 2” organizzata dal Dopolavoro Goliardico Fiorentino Alvaro Vannini con l’impareggiabile regia del Deus ex machina Alex Von Glass.

La parodia dell’opera di Giacomo Puccini ha riunito sul palco tanti goliardi fiorentini, assieme alle Pagliette del Buzzi di Prato per uno spettacolo all’insegna del divertimento e della solidarietà. In scena anche le Buzzi Belles & Bruttes accompagnate dalla band "Gli Sbarcati del Mugnone" che ha curato la parte musicale dello spettacolo. Clamoroso il debutto delle Sgallettate del Chiavaccio.

A noi il compito di trasformare gli attori, tutti rigorosamente uomini secondo la tradizione goliardica, in personaggi dell’opera Pucciniana e non solo. Infatti assieme ai noti Buoso Donati, Gianni Schicchi, Lauretta, Rinuccio, Nella, Cesca, tutti rivisitati in chiave goliardica, anche personaggi di fantasia nonché ripresi dalla vita reale. Ed ecco quindi Gaia la fornaia, la Badante di Nella, suor Moana e tanti altri fino all’imitazione del sindaco della città gigliata.

La bottega non è nuova a questo genere di spettacolo che porta nel cuore quale espressione di spirito libero, di cultura e intelligenza (tra l’altro Gabriele e Gherardo sono entrambi goliardi).

Era il 1992 quando, in occasione dei 500 anni della scoperta del nuovo mondo, andò in scena al teatro Verdi di Firenze l’operetta “1492 ...e Isabelle disse scopritemela, l’America” per la regia dello stesso Alex Von Glass.

Numerosissimo il pubblico intervenuto alla serata e presente in sala. Ex Goliardi e non solo unitamente a Goliardi attivi quest’ultimi provenienti dalle varie città universitarie italiane presenti a Firenze anche per la festa delle matricole conclusasi proprio con l’operetta.

Ecco alcune foto del dietro le quinte.

e alcune, delle tantissime  foto, dello spettacolo

 

Un bellissimo e sentito pensiero è stato rivolto a Gabriele da parte di tutto il Dopolavoro Goliardico fiorentino con un fantastico e singolare “tanti auguri”. Qui sotto il video.

Grazie a tutti per questa magnifica è indimenticabile serata!

Viva l’operetta, Viva la Goliardia, Vive Fiorenza.

Gaudeamus Igitur!!

GIANNI SCHICCHI 2 ultima modifica: 2018-05-14T17:47:45+00:00 da Gherardo Filistrucchi Parrucche e Trucco