CrossOpera. La nuova Opera lirica è andata in scena al Teatro Pavarotti Freni di Modena. Trucco Filistrucchi

Crossopera è andata in scena al Teatro Pavarotti Freni di Modena. Trucco Filistrucchi

Crossopera, la nuova Opera inedita commissionata e coprodotta da Fondazione Teatro Comunale di Modena, Landestheater Linz e Serbian National Theatre, Cofinanziata dal Programma “Europa Creativa” dell’Unione Europea è andata in scena al Teatro Pavarotti Freni di Modena il 3 e 5 Dicembre 2021

Siamo molto felici di aver potuto partecipare realizzando il trucco di questa nuova Opera per la regia di Gregor Horres con i costumi realizzati da Mariangela Mazzeo.

Ecco alcune foto di scena

Riportiamo qui sotto alcune foto scattate durante le prove, la prima e la replica di Crossopera

Il video del trucco per E tu, che sai tu del futuro? Terzo atto di Crossopera

Ecco il video dei momento per la realizzazione del trucco blu pe E tu, che sai tu del futuro? Ringraziamo Alice Trenti per le riprese

 

CrossOpera è un’opera lirica dedicata al tema dell’integrazione transculturale creata insieme al Landestheater di Linz (Austria) e al Serbian National Theatre di Novi Sad (Serbia). L’opera prevede la presenza di 12 musicisti e 6 giovani cantanti provenienti dalle tre città. È divisa in tre episodi, ognuno affidato a un compositore proposto dai rispettivi teatri: l’italiano Luigi Cinque, il tedesco Valentin Ruckebier e la serba Jasmina Mitrusic. Ogni atto sarà interpretato nella lingua d’origine (italiano, tedesco e serbo) con sopratitoli nella lingua del paese di esecuzione. Dopo Modena, teatro capofila del progetto europeo, l’opera sarà rappresentata a Linz (10 e 12 dicembre 2021) e a Novi Sad, “Città della Cultura Europea” 2022 (20 e 22 gennaio).

Il progetto, vincitore del bando Europa Creativa 2018, si è affermato di pari passo con la volontà di dar forma a un’opera dedicata ai diversi aspetti dell’integrazione culturale legata ai flussi migratori che interessano l’Europa in misura crescente in questi decenni. Da qui, il nome di questa “CrossOpera”, ovvero di un lavoro di teatro musicale dove si fondono opera lirica e influenze musicali crossover. Ai tre compositori è stato chiesto di elaborare un breve atto unico di trenta minuti sul tema dell’opera, Otherness, fear and discovery, ovvero la paura dell’‘altro’ e la scoperta di qualcosa di nuovo.

L’opera può essere vista cliccando qui sotto

CrossOpera
Diversità, paura e scoperta
Opera in tre parti

Sogno

musica e libretto di Jasmina Mitrušić Đerić

Narratore Sandro Cappelletto
Maria, rifugiata siriana, figlia Evgenija Jeremić
Ana, collaboratrice del centro accoglienza Idil Karabulut
Sara, rifugiata siriana, madre Dalila Djenic
Osman, rigugiato afgano Florian Wugk
Hasan, rifugiato afgano Eugenio Maria Degiacomi
Adnan, rifugiato afgano Strahinja Đokić

Fuga in Egitto

musica di Valentin Ruckebier su libretto di Hermann Schneider

Narratore Sandro Cappelletto
Madre Evgenija Jeremić
Infermiere Idil Karabulut
Voce del bambino Dalila Djenic
Assistente del dottore Florian Wugk
Padre Eugenio Maria Degiacomi
Un Dottore Strahinja Đokić

E tu, che sai tu del futuro?

musica di Luigi Cinque su libretto di Sandro Cappelletto

Narratore Sandro Cappelletto
Soprano Evgenija Jeremić
Mezzosoprano Idil Karabulut
Contralto Dalila Djenic
Tenore Florian Wugk
Baritono Eugenio Maria Degiacomi
Basso Strahinja Đokić

Direttore Đorđe Pavlović
Regia Gregor Horres
Drammaturgia Katharina John
Scene e costumi Mariangela Mazzeo
Luci Marcello Marchi
Video Hanna Hildebrand
Ensemble dei Teatri di Modena, Linz, Novi Sad

Violino primo Vladimir Ćuković
Violino secondo Snežana Tominčić
Viola Dragana Lončar
Violoncello Nevena Vlaović
Contrabbasso Pierluca Cilli
Flauto e ottavino Lydia Küllinger
Oboe e corno inglese Martyna Korzeniewska
Clarinetto, clarinetto basso, sassofono Ayaka Matsudomi
Percussioni Simone Beneventi
Percussioni etniche Pino Basile
Chitarra Alessandro Santacaterina
Pianoforte Na Kyeong Kim
Assistente alla regia Rahel Schwarz
Direttore di scena Alessandro Rossetti
Maestri collaboratori Nicola Fratti, Na Kyeong Kim, Milena Milovanović
Maestro collaboratore alle luci Carlo Alberto Colombini
Responsabile allestimenti e palcoscenico Gianmaria Inzani
Responsabile di produzione Marco Galarini
Tecnici macchinisti Catia Barbaresi (coordinatore) Jacopo Bassoli, Francisco Cuzzi, Paolo Felicetti, Giacomo Genesini, Alessandro Gobbi, Gabriele Lazzaro, Antonio Maculan, Simone Messina, Filippo Parmeggiani (aiuto macchinista)
Tecnici elettricisti Andrea Ricci (coordinatore), Andrea Generali, Daniele Giampieretti, Marcello Marchi, Mauro Permunian, Alessandro De Ciantis (aiuto elettricista)
Tecnico audio-video-fonico Pierluigi Ugolotti
Attrezziste Lucia Vella (referente), Francesca Paltrinieri
Sartoria Alessandro Menichetti (referente) Alice Trenti, Carlos Salazar (aiuto sartoria), Federica Serra (aiuto sartoria)
Scene Teatro Comunale di Modena, Serbian National Theater Novi Sad, Landestheater Linz
Sopratitoli Enrica Apparuti

Trucco Filistrucchi, Gherardo Filistrucchi (coordinatore), Caterina, Sofia e Valentina.

Ci scusiamo se involontariamente abbiamo scordato qualcuno

Truccare, imparruccare e acconciare in sicurezza

Anche per questo nuovo allestimento scenico il nostro intervento di trucco, acconciatura e imparruccamento sarà svolto in sicurezza secondo i protocolli anti covid della bottega dei quali già vi abbiamo parlato in questo articolo.

CrossOpera, una nuova Opera lirica

Nuova opera commissionata e coprodotta da Fondazione Teatro Comunale di Modena, Landestheater Linz e Serbian National Theatre
Cofinanziata dal Programma “Europa Creativa” dell’Unione Europea

CrossOpera. La nuova Opera lirica è andata in scena al Teatro Pavarotti Freni di Modena. Trucco Filistrucchi ultima modifica: 2021-12-06T22:44:24+02:00 da Gherardo Filistrucchi Parrucche e Trucco